Osaka Naru

Da Sailor Moon World wiki.
(Reindirizzamento da Naru Osaka)
Identikit
Nome: Naru Osaka (大阪なる)
Significato del nome: Sconosciuto
Data di nascita: Sconosciuta
Segno zodiacale: Sconosciuto
Sesso: Femmina
Gruppo sanguigno: Sconosciuto
Residenza: Azabu-Juban, Minato-ku, Tokyo
Occupazione: Studentessa
Specie: Umana
Allineamento: Civile

Introduzione

Naru Osaka, Nina (vers. italiana), nata il 1 Gennaio, età 14 anni, fisico snello, capelli rossi ondulati, occhi verdi. Vive con la madre, proprietaria del negozio di gioielleria OSA*P situato nella zona commerciale di Juban. Appare per la prima volta nell'episodio n°1, è una delle compagne di classe di Usagi Tsukino e sia nel manga che nell'anime condividono un'amicizia molto forte. Considerata molto seria, disciplinata e studiosa, Naru ama la moda e tutto ciò che fa tendenza, lasciandosi spesso coinvolgere dal carattere esuberante di Usagi. Rispetto al manga, dove la sua presenza è costante ma marginale, nella prima serie dell'anime si trova spesso coinvolta indirettamente nei piani organizzati dal Dark Kingdom. Si innamora, dapprima non corrisposta, del giovane milionario Masato Sanjoin Johnny (vers. italiana), sotto le cui fattezze si cela però Nephrite, uno dei quattro Shitennou del Dark Kingdom. Nell'episodio n° 19, egli si traveste da Tuxedo Kamen per attirare Sailor Moon in trappola, ma finisce per trovarsi di fronte Naru che gli manifesta il suo amore. Credendola Sailor Moon, Nephrite le intima di confessare la sua vera identità, ma Naru (visibilmente emozionata dal suo fascino) emana una forte quantità di energia che sorprende il ragazzo.. Mentre ne sta assorbendo l'energia, il ragazzo viene interrotto dall'arrivo di Sailor Moon che gli ordina di lasciar andare Naru, e questo dettaglio farà nascere in lui il sospetto che le due si conoscano. Nell'episodio n°23, egli sfrutta l'ascendente che ha su Naru per farsi consegnare un gioiello simile al Moroboshi no Ginzuishou (che la ragazza ruba nel negozio della madre), ma l'arrivo delle senshi sventa il piano e costringe una Naru disperata a fare scudo col proprio corpo per salvare Nephrite dall'attacco di Sailor Moon. Questo gesto colpisce profondamente il ragazzo, che inizia a rendersi conto della forza dell'amore e dello spirito di sacrificio. Nell'episodio n° 24, Naru riceve la visita di Nephrite che la informa sulla propria identità e le dice che ha bisogno dell'aiuto di Sailor Moon per abbandonare la via del male. Naru, ignorando l'identità di Sailor Moon, si offre di aiutarlo e telefona a Usagi per un consiglio. Usagi, sentendola disperata, esce di casa per andare a confortarla, ma Nephrite (avendo intuito definitivamente che lei è Sailor Moon) riesce a farla uscire allo scoperto creando un'illusione che la obbliga a trasformarsi.. Nel frattempo, il terzo Shitennou Zoisite, invia tre potenti yoma (Grape, Suzuran, e Housenka)a rapire Naru e costringere Nephrite (inizialmente reticente) a consegnargli il Kurozuishou (cristallo in grado di rilevare le vibrazioni del Ginzuishou). Dopo aver ingaggiato un combattimento con gli yoma, Nephrite libera Naru e le svela i propri sentimenti, facendole capire che la sua dolcezza e purezza d'animo lo hanno conquistato. Tuttavia, durante un attacco a sorpresa nel parco dove i due si sono rifugiati, il ragazzo viene ferito gravemente.. L'arrivo delle senshi segna la fine degli yoma. Naru cerca di salvare disperatamente Nephrite, ma il ragazzo svanisce lentamente tra le sue braccia lasciandole un'enorme vuoto nel cuore. Con questo episodio la serie acquisisce un tono più serio, e col passare degli episodi la ragazza supera il dolore della perdita grazie all'amicizia di Usagi e di Umino Gurio, un suo compagno di scuola. Successivamente, Umino se ne innamora e la conquisterà ricoprendola di attenzioni.. Dalla seconda serie in poi, la presenza di Naru viene diradata e la troviamo in pochissimi episodi, sempre fidanzata con Umino. Nella quinta serie non compare mai.. In un episodio speciale del manga, scopriamo che la ragazza ha anche una sorella minore chiamata Naruru. Nella versione live (Pretty Guardian Sailor Moon) è l'unica a scoprire la vera identità di Sailor Moon. Nell'anime in Giappone, Naru è doppiata da Shino Kakinuma, mentre in Italia da Lisa Mazzotti. In Pretty Guardian Sailor Moon è interpretata da Chieko Kawabe.